Maternity Blues

Regia: Fabrizio Cattani

Attori: Andrea Osvart, Monica Birladeanu, Chiara Martegiani, Marina Pennafina, Daniele Pecci

Anno: Italia 2011

Trama del film

Quattro donne diverse tra loro, ma legate da una colpa comune: l’infanticidio. All’interno di un ospedale psichiatrico giudiziario, trascorrono il loro tempo espiando una condanna che è soprattutto interiore: il senso di colpa per un gesto che ha vanificato le loro esistenze.

Dalla convivenza forzata, che a sua volta genera la sofferenza di leggere la propria colpa in quella dell’altra, germogliano amicizie, spezzate confessioni, un conforto mai pienamente consolatorio ma che fa apparire queste donne come colpevoli innocenti.

Clara, combattuta nell’accettare il perdono del marito, che si è ricostruito una vita in Toscana, sconta gli effetti di un’esistenza basata su un’apparente normalità. Eloisa, passionale e diretta, persiste ogni volta nel polemizzare con le altre, un cinismo solo di facciata. Rina, ragazza-madre, ha affogato la figlia nella vasca da bagno in una sorta di eutanasia. Vincenza, nonostante la fede religiosa sarà l’unica a compiere un atto definitivo contro se stessa. Ha ancora due figli, fuori, e per loro riempie pagine di lettere che non spedirà mai.

Vedi anche:

storie sospese (2014) regia di Stefano Chiantini

Prima che sia troppo presto (Italia 1981) regia di Enzo De Caro

Il pianeta errante (Italia 1966) regia di Antonio Margheriti

Una notte in camera (Francia 1988) regia di Jean-Pierre Mocky

No recourse (Usa 1997) regia di Mary Lambert

My Lai Four (Italia 2010) regia di Paolo Bertola

La morte viene dal pianeta Aytin (Italia 1967) regia di Antonio Margheriti

Mondo cannibale (Italia 2004) regia di Vincent Dawn (Bruno Mattei).

Miracoloni (Italia 1981) regia di Francesco Massaro

Gli invisibili (Italia 1988) regia di Pasquale Squitieri

I diafanoidi vengono da Marte (Italia 1965) regia di Anthony Dawson (Antonio Margheriti)

I criminali della galassia (Italia 1965) regia di Anthony Dawson (Antonio Margheriti)

Commando Leopard (Italia 1987) regia di Anthony Dawson (Antonio Margheriti)

I Carabbinieri (Italia 1981) regia di Francesco Massaro

Capriccio veneziano (Italia 2002) regia di Bruno Mattei

Belle d'amore (Italia 1970) regia di Fabio De Agostini

Belle da morire (Italia 2001) regia di Bruno Mattei

Il banchetto di Platone (Francia 1988) regia di Marco Ferreri

Mani di fata (Italia 1983) regia di Steno

Porca vacca (Italia 1982) regia di Pasquale Festa Campanile